Implantologia Dentale

[home]
 

Per info sull'implantologia dentale: www.implantologia-allon4.it

Chi non desidera poter sfoderare un sorriso perfetto alla prima occasione? Oggi, i trattamenti estetico-dentali a disposizione lo rendono possibile e spesso senza dover sborsare cifre eccessive. Una bocca sana non è soltanto bella a vedersi, è anche indice di uno stato di salute generale ed è una delle condizioni più ricercate per vivere tranquillamente le nostre relazioni sociali.


Come si suol dire, anche l’occhio vuole la sua parte. Se pensiamo che una delle funzioni più importanti del nostro organismo inizia nel cavo orale, stiamo parlando della digestione, è chiaro che devono esserci dei requisiti necessari affinché tutto avvenga nel migliore dei modi. La masticazione deve essere facilitata da denti sani e forti.


Se così è, le scelte alimentari possono svolgersi senza problemi e apportare i giusti nutrienti al corpo. Tuttavia, in caso di edentulismo (quando vengono a mancare uno o più denti, o per traumi o più spesso per anzianità) si deve spesso rinunciare ad alcuni alimenti, essenziali, o comunque si finisce per triturare solo parzialmente il cibo che andrà a costituire il bolo alimentare, con successive difficoltà lungo il tratto dell’apparato digestivo.


Dobbiamo tenere presente anche il fatto che i denti, insieme alla lingua, sono essenziali per una buona fonazione, che verrebbe compromessa invece in caso ci fossero degli spazi. Ancora più importante, una buona postura che, secondo le recenti scoperte, dipende proprio da un buon allineamento dentale. Si aggiunge a questo quadro, non proprio positivo, il fatto che i denti rimasti sono costretti a lavorare anche per i denti assenti, con un superlavoro da usura.


L’implantologia dentale è in grado di riparare il danno e, all’avanguardia nel campo medico chirurgico, riesce a farlo con un’altissima percentuale di successo e in maniera definitiva. Possiamo dimenticarci le vecchie dentiere, fastidiose e precarie (che si portavano e toglievano non senza imbarazzo) e anche dei ponti provvisori. Oggi dei piccoli impianti, fiore all’occhiello dell’incontro tra estetica e tecnologia nell’odontoiatria, sostituiscono i denti mancanti.


Sono costituiti da piccoli pilastri a vite filettata, di forma cilindrica o conica, in titanio, a cui si avvita sopra il dente di ceramica (o altri materiali scelti). L’effetto estetico è sorprendente e dall’esterno nessuno sospetterebbe che si tratta di una sostituzione artificiale. La capacità del titanio, elemento biocompatibile, di ancorarsi all’osso esistente sotto la gengiva, rende il miracolo possibile. Di fatto va ad integrarsi completamente in un processo del tutto naturale, fino a farne completamente parte, come la radice preesistente.


Unica pecca è che non ci sarà il legamento parodontale che ha il compito di sigillare il dente ed è fondamentale per prevenire infezioni batteriche. A questo si può tranquillamente porre rimedio con una scrupolosa igiene orale, che non dovrebbe mai mancare. Spesso la caduta dei denti è dovuta proprio alla formazione di carie e poi di patologie più gravi a causa della scarsa pulizia, sia in giovane età sia tra la popolazione più matura.


Anche le cattive abitudini alimentari sono causa di caduta, cibi particolarmente zuccherati, eccesso di alcol, e il vizio del fumo. Dopo un’operazione di implantologia, è consigliabile assumere sane abitudini, altrimenti sarà stato inutile. L’intervento chirurgico ha luogo dopo un’attenta valutazione da parte del dentista, che può avvalersi di radiografie mirate, innanzitutto per verificare che ci sia una quantità ossea sufficiente per ancorare il pilastro, e di una scansione programmata al pc, da cui il paziente può seguire ogni step delle varie fasi.